Metabolismo Basale spiegato dal nutrizionista con recensione dei siti

Per contrastare la cellulite, è essenziale individuarne le cause scatenanti. La cellulite, in realtà, è essenzialmente una infiammazione e va curata su più fronti.

Per prima cosa, è necessario capire se sia associata o meno a obesità.Se vi è anche obesi, infatti, è indispensabile impostare un piano alimentare con poche calorie e praticare esercizi di aerobica perlomeno tre volte alla settimana.



Esistono, poi, alcuni allenamenti efficaci per ristabilire il microcircolo e favorire la circolazione linfatica. Dal classico squat allo yoga, senza trascurare il nuovo amico anticellulite: il foam roller, molto adottato anche dalle fitness blogger più importanti.

Ciò che e' necessario evitare, in caso di ritensione idrica, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema.

 


ESERCIZI PER I GLUTEI.



Un esercizio indispensabile per eliminare la cellulite e tonificare la pelle dei glutei è certamente lo squat.

Il movimento consiste nel mimare l'atto di sedersi, senza sostenersi a nessuna superficie ma avendo la schiena eretta e le spalle basse.

Per avere un'effetto anticellulite, lo squat va eseguito con calma e consapevolmente (no a movimenti veloci). È importantissimo inoltre essere costanti nel tempo per conquistare gli obiettivi desiderati: la frequenza ideale è 3 volte alla settimana.

Se vuoi vedere altre schede complete guarda questo: scheda glutei:



ESERCIZI AFFONDI FRONTALI.


Subito dopo lo Squat, l'affondo è il secondo fondamentale esercizio da seguire contro la cellulite


Per eseguire questo esercizio necessita piegarsi a turno su ambedue le gambe tenendo una postura con schiena dritta e testa in avanti. Tieni a mente di contrarre l'addominale durante questo eserczio, per lavorare anche sulla parte alta insieme ai glutei.


Fate molta attenzione ad eseguire correttamente l'esercizio, strando attenti a movenze troppo veloci che potrebbero provocare strappi ai muscoli.

Un esercizio ben eseguito deve presentarsi il più morbido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale


COME USARE IL FOAM ROLLER.


Se sei tutte le volte alla scoperta di nuovi arnesi per allenarti e distruggere la cellulite allora devi provare ad ogni costo il FOAM ROLLER, un rullo di gomma da adoperare per terra e che puoi acquistare su siti specializzati

Per merito di questo attrezzo è possibile procedere realmente nelle zone più colpiti dalla cellulite, eseguendo alcuni semplici allenamenti comodamente a casa

Per attaccare la ritensione idrica sulle cosce, si fa scorrere il corpo sul suddetto attrezzo che,appunto, verrà collocato sotto la zona da trattare (stando supine o prone a seconda dell'area da trattare).


In ugual maniera si può adoperare inoltre sui glutei, una volta sedutoci sopra, e facendolo scorrere sulla zona particolarmente colpita.



USARE LO YOGA PER PREVENIRE LA CELLULITE.


Congiuntamente ai workout, non esiste niente di meglio per combattere la cellulite che lo Yoga. Questa pratica infatti, da sempre diffusa in oriente, viene utilizzata soprattutto a ripristinare l'equilibrio del nostro corpo, spirituale ed esteriore, e quindi facilitare una giusta circolazione linfatica.

Gli asana che lavorano meglio contro la ritensione idrica di glutei e cosce, sono quelli "capovolti". Questi ultimi, quindi, ristabiliscono la correta circolazione linfatica e diminuiscono i ristagni di liquidi e tossine (all'origine della cellulite).

L'asana più proposto è l'aratro. Si parte da una posizione supina e si sollevano entrambe le gambe tese fino ad arrivare al di là della testa. Le braccia restano ben attaccate a terra e distese in direzione precisamente opposta alle gambe.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Metabolismo Basale spiegato dal nutrizionista con recensione dei siti”

Leave a Reply

Gravatar